Come Fare Braccialetti con Perline

Hai ritrovato in soffitta il vecchio telaio che ti avevano regalato da bambina per fare i braccialetti con le perline ed ora, non ti ricordi piu’ come si usa? Il meccanismo non è molto complicato e non necessita di tanto tempo a disposizione, ma solo, di fantasia.
Istruzioni

Prendi dieci centimetri di filo da cucito, trova il capo e avvolgilo molte volte intorno al chiodino a sinistra del telaio. Poi tira il filo fino all’altro chiodino, quello di destra, e avvolgilo un paio di volte e riporta il filo al chiodino di sinistra facendo la stessa cosa tante volte fino a che non scegli di quanti fili vuoi far comporre il tuo braccialetto, ovvero l’altezza di esso, ricordando che le perline andranno incastrate tra i fili perpendicolarmente a te, pertanto se posizioni 6 fili, le perline saranno 5 e cosi via.

Posizionamento delle perline: Infila il filo da cucito nell’ago, fai un nodino alla fine del filo, come se dovessi attaccare un bottone, ti consiglio di prendere un filo lungo per non dover ripetere questa operazione piu’ volte, e, dopo aver disegnato su un pezzo di carta, meglio se a quadretti, il tuo braccialetto, infila le perline necessarie nell’ago e passa l’ago e quindi tutto il filo sotto i fili che hai posizionato sul telaio.

Con un dito aiutati per inserire ogni perlina esattamente tra un filo e l’altro, poi con l’altra mano, infila l’ago nelle perline avendo cura di farlo passare sotto ai fili e vai avanti cosi inserendo la seconda fila di perline, continua in questo modo fino a che non decidi che la lunghezza vada bene o che il disegno che hai fatto si veda. Una volta finito il braccialetto, togli l’ago dal filo e annoda questo al filo del telaio e taglia quello in eccesso.

Ora, per indossare il braccialetto devi fare cosi: taglia i fili all’estremità di entrambi i chiodini, in modo da togliere il bracciale dal telaio, fai un nodino ad entrambi i lati per tenere insieme i fili e possibilmente piu’ vicino possibile alle perline, in modo che queste non abbiamo spazio per muoversi e quindi rovinare il disegno. Infine prendi i comuni gancetti da bracciale, che magari potrai togliere da qualche vecchio braccialetto ed agganciali ben forte ai fili di entrambi i lati. Adesso puoi indossare il tuo lavoro.