Come Riutilizzare una Valigia

Ti è capitato di girare per mercatini ed acquistare una vecchia valigia oppure di trovarla, magari in soffitta, e di non sapere come riutilizzarla. In questa guida ti spiego come trasformarla, con la tecnica del decoupage, in un elegante ed originale tavolino-porta riviste oppure in un pratico contenitore per riporre i giochi dei tuoi bambini, oppure potrai utilizzarlo nei modi che la tua fantasia ti suggerirà.

Per realizzare questa trasformazione, puoi utilizzare delle vecchie etichette di viaggi o vecchie illustrazioni di località turistiche esotiche.

valigia

Comincia con ripulire bene la valigia usando uno straccio di cotone imbevuto di acqua e poco sapone neutro infine sciacquala e asciugala.
Ritaglia per bene delle vecchie etichette o foto con il soggetto viaggi.
Individua sulla valigia la posizione dove metterai ogni singola etichetta.

Versa in una ciotola la colla vinilica diluita, una parte di acqua e tre di colla, e immergi le etichette una alla volta.
Mettile ad asciugare su carta da cucina.
Poi prendi le etichette e, una alla volta, spalmale sul retro con la colla vinilica diluita.
A questo punto posiziona ogni etichetta una alla volta, facendola aderire per bene e ricoprendola con uno strato di colla.
Quando avrai terminato di comporre la tua opera, ricopri di colla la superficie di tutta la valigia: così facendo darai uniformità alla base sulla quale andrai a stendere la vernice finale.

Una volta che sarà asciugata, applicherai alcuni strati di vernice opaca all’acqua ed una volta terminata anche questa operazione e a completa asciugatura, ricoprirai il tutto con alcune mani di flatting in gel opaco.
L’ultima operazione prevede la lucidatura con cera neutra…quindi stendi la cera con una paglietta d’acciaio finissima, lascia asciugare e lucida strofinando con un panno morbido.
A questo punto, dovrai solo trovare la collocazione per la tua opera e farti fare i complimenti per la tua bravura!