Cosa Fare se si Perde il Segnale Sky

In questi brutti giorni di vento e pioggia può capitare che la parabola satellitare necessaria per captare il segnale Sky si sposti, provocando la perdita del segnale e quindi l’interruzione della visione dei programmi. Ecco cosa fare per risolvere subito il problema..

Quando c’è brutto tempo è quasi inevitabile che il segnale Sky si “inceppi” provocando, ad esempio, la trasmissione a scatto delle immagini, il blocco delle immagini, o peggio ancora, l’interruzione totale della trasmissione del segnale. Molto spesso appare sullo schermo della tv la scritta “Segnale parabola assente”, “Contattare il Servizio Clienti” ecc ecc… Prima di chiamare il servizio Sky, seguendo questa guida sui contatti Sky su Numeriassistenzaclienti.net, che, come sai, è a pagamento, puoi effettuare queste semplici operazioni per cercare di risolvere il problema da solo.

Per iniziare, accertati che il tuo decoder funziona correttamente utilizzando il tasto Menù del telecomando Sky. Quindi scegli l’opzione Diagnostica ed effettua il test del ricevitore. Se il ricevitore funziona correttamente il problema è sicuramente nella trasmissione del segnale dall’antenna parabolica al decoder.

Spegni il decoder sky con l’apposito telecomando; quindi scollega dal decoder il filo dell’antenna parabolica (si trova nella parte posteriore del decoder, dovrebbe essere bianco e per toglierlo devi “svitarlo”), poi stacca la spina di alimentazione e quindi scollega anche la presa scart che collega Tv e decoder. Aspetta qualche minuto e dopo rimetti tutto a posto collegando tutto ciò che hai appena scollegato.

Quando hai ricollegato tutto accendi il decoder, aspetta qualche minuto (il tempo di captare nuovamente il segnale) e quindi prova a vedere se i canali si vedono correttamente. Se la risposta è positiva, hai risolto il tuo problema; se la risposta è negativa molto probabilmente dovrai riposizionare correttamente la parabola che potrebbe essere stata spostata dal vento.