Esercizi per Prepararsi per l’Estate

Per avere un fisico da spiaggia infatti, non basterà di certo seguire una sana alimentazione ed evitare alcolici e bevande zuccherate. Certo, anche questo è importantissimo, ma non bisogna trascurare anche l’attività fisica, vera alleata che ci permetterà di avere un fisico ben allenato!

In linea generale, come vi abbiamo più volte spiegato, la cosa migliore è quella di allenarsi tutto l’anno, e non aspettare dunque che le vacanze siano alle porte, sperando di riuscire ad ottenere risultati visibili in poche settimane. Detto questo, come si suol dire, chi ben comincia è a metà dell’opera, per cui la cosa importante è che smettiate di oziare di fronte alla tv, che indossiate le vostre scarpe da tennis e che iniziate ad allenarvi!

Per venirvi incontro, ecco quindi i 5 esercizi addominali e le flessioni utili per avere un fisico al top in tempo per l’estate!

Esercizio 1, Mettetevi a terra in posizione prona, mantenendo i piedi uniti e il peso del corpo concentrato sul petto. Quindi, appoggiate i palmi delle mani a terra mantenendo le braccia alla stessa larghezza delle spalle, e tenendo le mani vicine alle spalle. I piedi dovrebbero essere poggiati solamente sulle punte (o meglio sugli avampiedi), le gambe leggermente distanziate tra loro, quindi, sollevandovi con le braccia create una linea retta con il corpo. Rivolgendo la testa verso avanti, abbassate il torace fino quasi a sfiorare il pavimento, facendo in modo che i gomiti formino un angolo di 90 gradi con la superficie. Rialzatevi espirando, e ripetete l’intero movimento con un ritmo regolare.

Esercizio 2, mettetevi in posizione supina a terra e sollevate le gambe con le ginocchia piegate, facendo in modo che le cosce siano perpendicolari e i polpacci paralleli al pavimento. Quindi, portate le ginocchia verso il viso sollevando il bacino, e riscendete lentamente. Ripetete il movimento.

Esercizio 3, coricatevi a terra in posizione supina, gambe piegate larghe, braccia lungo i fianchi e piedi poggiati sul pavimento. Contraendo l’addome, toccate con la mano destra la caviglia destra, risalite e toccate la caviglia sinistra con la mano sinistra. Ripetete il movimento con un ritmo regolare.

Esercizio 4, eseguiamo adesso le flessioni sulle ginocchia. Mettetevi a terra in posizione prona. Mani poggiate a terra oltre la larghezza delle spalle. Poggiate le ginocchia sul tappetino e sollevate i piedi incrociando le gambe, schiena dritta e addome contratto. Quindi, piegate le braccia lentamente inspirando, ed arrivate quasi a sfiorare il tappetino, dopodiché stendete le braccia tornando alla posizione iniziale e ripetete il movimento.

Esercizio 5, infine, eseguiamo un ultimo esercizio per gli addominali, ovvero il tocco delle caviglie con gambe in verticale. Mettetevi a terra in posizione supina e sollevate le gambe estendendole. Braccia aperte e stese a terra. Contraendo l’addome, sollevate il busto toccando con le mani la parte interna delle caviglie, tornate quindi alla posizione iniziale e ripetete il movimento.