Come Preparare un Recipiente con un Tovagliolo

Per realizzare questo recipiente, avrete bisogno di un tovagliolo di stoffa bene inamidato. Questo in modo da facilitare la buona riuscita. Infatti, più sarà rigido il tovagliolo, maggiore praticità avrete nel maneggiare la stoffa. Leggete attentamente le istruzioni nella guida di seguito.

Cominciando con il rovescio del tovagliolo rivolto verso di noi, portiamo i quattro angoli verso il centro e calchiamo bene le dita sulle piegature. Due angoli (uno di fronte all’altro), andranno riaperti e conserveranno le pieghe date in precedenza. A questo punto, pieghiamo verso l’interno i due angoli alla base del triangolo superiore, e portiamo a incontrarsi verso il centro.

A questo punto fate una piega a valle e una a monte, il triangolo superiore andrà a fissare le due pieghe angolari, fino a scendere verso il centro, a incontrare le due punte già adagiate sulla base della scatola. La stessa e identica operazione, andrà adesso ripetuta per il lato opposto. Fissate bene premendo sempre sulle pieghe effettuate.

Questo recipiente potrà essere adagiata al centro della tavola. Magari in una situazione particolare o durante le festività che si stanno avvicinando. Metteteci dentro le fettine di pane, oppure usatelo per grissini o per la frutta. State bene attenti però a non alzarlo dal tavolo. Esso risulta essere un semplice abbellimento per le tavole in festa.