Come Preparare un Semenzaio

Il semenzaio è il luogo ideale dove fare germogliare i semi. Come prima cosa devi procurarti dei semi acquistandoli, oppure raccogliendo i semi maturi dalle piante che conosci e di cui sei certo dell’identità. Una volta che sei in possesso dei semi e hai deciso di non piantarli in terra devi preparare un semenzaio.

Come prima cosa voglio dirti che se non vuoi preparare da solo il tuo semenzaio, in commercio esistono già dei piccoli semenzai con il terreno e la concimazione adatti per far germinare i tuoi semi. In caso contrario di illustro le operazioni che puoi seguire per far nascere la tua piantina. Procurati gli strumenti adatti: una pala, un rastrello, della terra e dell’ottimo concime.

Per la preparazione del letto di semina delimita la zona scelta con delle assi di legno alte venti cm e riempi di terra. All’inizio dell’inverno inizia a lavorare il terreno che hai circoscritto sollevandolo rispetto alla superficie esterna, mescolando la terra e lascialo lavorato a grezzo in modo che sia bonificato dal gelo e dalle acque piovane.

Arrivata la primavera con un rastrello elimina le erbacce, o se preferisci acquista un erbicida. Distribuisci del concime ancora e pettina il terreno con il rastrello in modo da avere una superficie abbastanza liscia. A questo punto puoi piantare i tuoi semi, scava con una pala delle piccole buche, metti dentro il seme e ricopri.