Come Realizzare un Quadro Tattile

Molte persone sono appassionate del design e dell’arte moderna, e desidererebbero cimentarsi in un’opera personale ed originale, spesso, però, per mancanza di tempo, o per l’elevato costo delle attrezzature, si rinuncia. Grazie alla mia guida, però, chiunque potrà creare un originale pannello tattile a costo zero.

Per prima cosa, devi procurarti un pannello, della grandezza desiderata. Puoi utilizzare una vecchia tavola di compensato, un vecchio cartellone, una lastra di metallo o un grosso pezzo di cartone: l’importante è che il materiale sia abbastanza spesso e resistente, per dare l’effetto rigido. Anche se è rovinato, ha un brutto colore o dei pasticci, può essere usato comunque, poiché sarà ricoperto con i materiali inseriti.

Ora, devi scegliere un materiale ed un tema base del pannello: puoi ricoprirlo con del tessuto, o, come ho fatto io nella foto, con sabbia e piccole pietre o, ancora, con foglie secche, o, semplicemente, dipingere il pezzo con dello smalto o un acrilico brillante. Se scegli di ricoprirlo con delle pietre, ti consiglio di spalmare uniformemente, nel pannello, della colla millechiodi per esterni: è molto resistente, e si cammuffa, come fosse sabbia. Lascia liberi gli spazi nei quali effettuerai inserimenti di materiali diversi, altrimenti incollarli sarà quasi impossibile, per la presenza delle pietre sotto!

Se, invece, vuoi ricoprirlo con foglie o tessuto, spalma uno strato resistente di colla vinilica non diluita, e fai aderire bene il materiale al quadro. Una volta asciugata la base, devi incollare gli inserimenti di altri materiali: Per pietre e foglie, segui la procedura che ho indicato sopra; tuttavia, per un effetto migliore, ti consiglio di incollare il materiale prima su un pannello più piccolo, e di incollare, con colla millechiodi o mastice, questo elemento sul pannello grande. Otterrai, così, un effetto ancor più tridimensionale.

Puoi effettuare inserti di ogni forma e misura: se si tratta di piccoli scampoli di tessuto, o di bottoni, biglie, e materiali leggeri, puoi attaccarli direttamente, anche con colla a caldo. Se vuoi dare un tocco finale originale, una volta incollato ed asciugato il tutto, puoi realizzare qualche schizzo o decorazione coi colori brillanti tridimensionali, che sono perfetti su qualsiasi materiale, anche sulla stoffa!