Come Fare Deodorante in Polvere

Il deodorante è un elemento indispensabile per la cura della persona. Spesso, però, i deodoranti presenti in commercio si rivelano eccessivamente aggressivi e capita, dopo il loro uso quotidiano e ripetuto, di avvertire prurito e rossore nella zona ascellare. Per ovviare questo inconveniente, potrai fare da te, in poche semplici mosse, un deodorante completamente naturale, economico e molto efficace.

Occorrente
Contenitore per polveri (va bene anche quello di una vecchia cipria o una normale scatolina in latta, riciclata di caramelle, una saliera o un contenitore vuoto di talco)
Bicarbonato di sodio
Amido di riso
Olio essenziale di lavanda
Olio essenziale di limone
Olio essenziale di menta
Macina caffè

Metti nel macinacaffè due cucchiai da the di bicarbonato, un cucchiaio da the di amido di riso (se hai difficoltà a trovarlo, puoi tranquillamente usare l’amido di mais, più noto come maizena, facilemnte reperibile in ogni supermercato nel reparto prodotti per dolci). Chiudi il coperchio del macinacaffè e frulla per un minuto circa: questa operazione fa sì che l’amido si unisca perfettamente con il bicarbonato ed i due, diventino una polvere finissima. Se non hai un macinacaffè, puoi seguire l’operazione aiutandoti con un mortaio.

Apri il coperchio del macinacaffè: fallo lentamente perchè la polvere è finissima e tende ad uscire creando una nuvoletta! Aggiungi ora gli oli essenziali di lavanda, limone e menta: metti, su circa 30 gr di polvere, 5 gocce di lavanda, 3 gocce di limone e 2 gocce di menta. Ogni olio essenziale svolge la sua funzione, ed in sinergia, danno un efficace deodorante.

In particolare, il bicarbonato ha funzione deodorante, ma da solo, risulta troppo aggressivo: combinato all’amido di riso, del quale sono note le proprietà lenitive ed addolcenti, dà un effetto deodorante ed al contempo lenitivo, e sarà ottimo da usare anche dopo la depilazione (il bicarbonato deodora e l’amido toglie il rossore: se avverti un normale pizzicore, non spaventarti.. è solo l’effetto del bicarbonato che in parte disinfetta,; il fastidio svanisce in pochi minuti). L’olio essenziale di lavanda svolge un azione antibatterica e, quindi, antiodorante; l’olio di limone svolge un’azione disinfettante e purificante, mentre l’olio essenziale di menta svolge una potente azione deodorante e rinfrescante.

Se non possiedi tutti e tre gli oli, va bene anche un solo olio essenziale, o nulla: l’olio fa sì che il vostro deodorante risulti profumato e che il profumo duri a lungo! Una volta aggiunti gli oli essenziali, chiudi nuovamente il macinacaffè ed azionalo per un minuto circa, al fine di amalgamare bene gli oli essenziali con le polveri. Infine, metti la polvere nel recipiente da te scelto: è molto comoda una scatolina, una saliera, o un vecchio contenitore di talco.

Ora il tuo deodorante 100% naturale è pronto! Puoi usarlo sulle ascelle, sui piedi, nelle scarpe (come una normale polvere deodorante per piedi): per l’applicazione sulle ascelle, un metodo molto comodo è prelevarlo dalla scatola aiutandoti con un piumino da cipria (o un vellutino, cioè il dischetto di velluto che usi per la cipria) nuovo e pulito che adibirai esclusivamente per questo scopo. Mentre per l’applicazione sui piedi, è molto più comodo il contenitore del talco, o, anche una saliera.

Considera che questo deodorante è diverso da quelli che trovi in commercio, non essendo anti traspirante, fa sì che non si blocchi la sudorazione, ma il processo naturale di sudorazione fa il suo corso. Di conseguenza, è normale che tu sudi e potresti trovarti con la maglietta bagnata in zona ascellare, ma questo sudore non avrà cattivi odori, visto che il bicarbonato inibisce la degenerazione dei batteri che causano il cattivi odore! Quindi suderai normalmente (non sono occlusi i pori e non si rischiano brutte conseguenze ed allergie) e il tuo sudore non avrà più strani odori, fastidiosi, specie quando si frequentano luoghi affollati! S la tua sudorazione è normale, con una sola applicazione stai tranquillo/a sino a sera: altrimenti, se spesso sei fuori casa per lavoro, studio o divertimento, metti la polvere in un piccolo recipiente che potrai tranquillamente portare con te.